Il Dott. Stefano Manera ha conseguito presso l'Università degli Studi di Milano nel 2002 la laurea in Medicina e Chirurgia e successivamente la specialità in Anestesia e Rianimazione.

Attualmente è Aiuto presso il servizio di Anestesia e Rianimazione all’Istituto Clinico Sant’Ambrogio (Gruppo San Donato), nonché medico per il servizio 118, Medico di Bordo Supplente della Marina Mercantile Italiana e medico volontario in varie missioni in Africa (Rwanda e Ghana)

Da sempre attratto dalla visione olistica del paziente, ha intrapreso un percorso che potesse arricchire le competenze della medicina tradizionale:

- per trattare manualmente il dolore ha conseguito il Corso triennale di Specializzazione in Osteopatia presso ICOM International College, perfezionandosi successivamente in osteopatia craniosacrale e biodinamica.

- per l'Omeopatia Hahnemanniana, che utilizza l’approccio vitalista miasmatico-costituzionale, ha seguito la Scuola SISDOH di Torino, prima come discente, poi come docente.

- per la terapia nutrizionale dopo aver frequentato il corso di nutrizione sistemica “NUTRIRSI” del Dott. Di Tullio, che considera l’uomo e la malattia secondo una visione sistemica e funzionale, è diventato socio dell'Associazione Italiana Medicina Sistemica (AIMES).

- è uno dei soci fondatori di UNIPSAS (Università Popolare di Studi sull’Alimentazione e sulla Salute), che considera come centrale per la salute o la malattia il microbiota intestinale ed il suo rapporto col cervello.

- utilizza anche la kinesiologia sistemica, la micoterapia e la floriterapia di Bach.

Iscritto all'Ordine dei Medici di Milano (38204).

Specializzazioni: